La cremazione in Italia: i dati 2015

Le cremazioni effettuate in Italia nel corso del 2015 sono cresciute complessivamente del 16.3% rispetto all’anno precedente, traducendosi in un aumento di 19.209 unità.

Continua...

I vantaggi della cremazione

Perché prediligere la cremazione all’inumazione (sepoltura) e alla tumulazione (collocazione del feretro in un loculo)? Al di là di specifiche motivazioni religiose o ideologiche, il sito urns online ci ricorda i vantaggi pratici di questa scelta.

Continua...

Le nuove frontiere della cremazione

Le nuove frontiere della cremazione sono legate al concetto di cenere come nutrimento, finalizzato alla creazione di una nuova vita, affinché la morte non sia più solo sinonimo di perdita e di assenza.

Continua...

Il mercato della cremazione in Germania

«In Germania, sul totale dei decessi, la cremazione ha raggiunto, nel 2014, una percentuale che si assesta tra il 44 e il 55%. Il totale dei forni crematori presenti in questa regione è di 158, suddivisi tra 85 a gestione privata e 73 appartenenti alla pubblica amministrazione».

Continua...