SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Vuoi essere cremato? Non serve scriverlo nelle DAT

Le disposizioni post mortem - come la cremazione o la donazione del corpo per scopi scientifici - non vanno inserite nelle Disposizioni Anticipate di Trattamento. Per quali motivi? Vediamoli insieme.  1. Le disposizioni post-mortem non rientrano nei trattamenti medico-sanitari Nel corso dell'udienza conoscitiva sul Registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento del Comune di Bologna, è stata l'Onorevole Donata Lenzi, ex ...

Leggi tutto

3 film per parlare di morte con bambini, adolescenti e adulti

Se non sai come parlare di morte, è molto probabile che ci sia un film che lo farà per te. La morte è infatti da sempre rappresentata nei film, sia che siano per bambini, per adolescenti o per adulti, con risultati ogni volta differenti.  articolo a cura di Alice Spiga - direttrice di SO.CREM Bologna Nei film, la morte ...

Leggi tutto

Che cosa significa affidare le ceneri a qualcuno?

Sfatiamo un mito molto comune: affidare l'urna a qualcuno non significa che l'affidatario potrà decidere che cosa fare delle ceneri. Tutt'altro! L'affidatario dovrà infatti custodire l'urna presso la propria abitazione di residenza fino al momento della propria morte; dopo il decesso, l'urna affidatagli dovrà tornare in cimitero.  Prima di proseguire oltre, facciamo un piccolo passo indietro, utile a ricordare che, ...

Leggi tutto

Gianluigi Bovini, demografo di Bologna durante il suo intervenuto al convegno "La cura al Centro: secondo atto"

Più anziani e più soli: chi si prenderà cura di noi? | Dati ISTAT

Lunedì 28 maggio, in occasione del Caregiver Day, abbiamo colto l'occasione per partecipare al convegno “La cura al centro: secondo atto”, organizzato dall'associazione CARER Emilia Romagna*.  Un incontro di grande interesse, che ci ha permesso di approfondire la figura del Caregiver Familiare in relazione ai mutamenti che il contesto sociale italiano sta vivendo.  Da un lato, come dichiarato dal demografo ...

Leggi tutto

Nasce la newsletter per i soci SOCREM Bologna

Cari Soci SO.CREM Bologna,  siamo lieti di informarvi che, oltre alla rivista SO.CREM Bologna Informazione, da oggi potete richiedere di ricevere anche una newsletter elettronica a voi dedicata, così da restare più facilmente in contatto con la nostra Associazione e non perdere gli aggiornamenti in materia di servizi, sconti e appuntamenti.  La newsletter viene inviata quattro volte all'anno ...

Leggi tutto

Notizie

3 modi per elaborare il lutto senza parlare

Ci sono momenti della vita in cui vorremmo esprimere le nostre emozioni, ma per una ragione o per l’altra, non riusciamo – o non vogliamo – parlarne. E allora, perché dovremmo forzarci a parlare, se siamo senza parole? 

Quando affrontiamo il dolore di una perdita, parlare non è l’unico modo sano per elaborare il lutto. La gestione silenziosa non è per forza sinonimo di ritiro o isolamento; ognuno di noi dovrebbe essere libero di trovare il veicolo che meglio ci permette di esprimere il dolore, come ad esempio la scrittura, la lettura, il disegno, la fotografiaContinua a leggere

In America nasce il museo della storia della cremazione

Il 17 settembre 2018, il National Museum of Funeral History (NMFH) ha inaugurato The History of Cremation Exhibit, la prima esposizione permanente dedicata alla storia della cremazione in America: dalla cronaca della sua nascita in Pennsylvania nel 1876 fino alla dimostrazione di un processo di cremazione moderno.  Continua a leggere

Libro consigliato: Lutto Libero

23 racconti sul dolore della perdita

Che cosa è il lutto? A questa domanda rispondono 23 autori all’interno della collana di racconti Lutto Libero, fortemente voluta dall’autore e giornalista Cristiano Carriero per commemorare il ricordo della madre e la sua strenua lotta contro il cancro. Continua a leggere

Voglio la cremazione senza il funerale: considerazioni e possibilità

Sentiamo dire spesso, dai soci della nostra Associazione: “Io voglio la cremazione, ma non voglio il funerale”. Alcuni intendono dire che non vogliono una funzione religiosa, altri che non vogliono proprio alcun tipo di cerimonia (né religiosa, né laica). 

La stragrande maggioranza non vuole il funerale perché ha un obiettivo: non pesare economicamente sui famigliari e fare in modo che possano risparmiare il più possibile nell’organizzazione dell’estremo addio. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie