SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Voglio la cremazione senza il funerale: considerazioni e possibilità

Sentiamo dire spesso, dai soci della nostra Associazione: "Io voglio la cremazione, ma non voglio il funerale". Alcuni intendono dire che non vogliono una funzione religiosa, altri che non vogliono proprio alcun tipo di cerimonia (né religiosa, né laica).  La stragrande maggioranza non vuole il funerale perché ha un obiettivo: non pesare economicamente sui famigliari e fare in modo ...

Leggi tutto

3 modi per elaborare il lutto senza parlare

Ci sono momenti della vita in cui vorremmo esprimere le nostre emozioni, ma per una ragione o per l'altra, non riusciamo - o non vogliamo - parlarne. E allora, perché dovremmo forzarci a parlare, se siamo senza parole?  Quando affrontiamo il dolore di una perdita, parlare non è l'unico modo sano per elaborare il lutto. La gestione silenziosa ...

Leggi tutto

Cremazione in crescita: lo dimostrano i dati 2017

La Sefit-Utilitaria rende noti i dati consuntivi sulle cremazioni effettuate nell'anno 2017 nei poli crematori italiani, mostrando una crescita costante soprattutto al Nord Italia. A livello nazionale, le cremazioni sono cresciute dell'11,5% rispetto al 2016, con un aumento corrispondente a 16.223 unità. Si pensi che, nel 2017, si sono registrate 157.776 cremazioni contro i 141.553 del 2016. Il forte aumento ...

Leggi tutto

Nasce la newsletter per i soci SOCREM Bologna

Cari Soci SO.CREM Bologna,  siamo lieti di informarvi che, oltre alla rivista SO.CREM Bologna Informazione, da oggi potete richiedere di ricevere anche una newsletter elettronica a voi dedicata, così da restare più facilmente in contatto con la nostra Associazione e non perdere gli aggiornamenti in materia di servizi, sconti e appuntamenti.  La newsletter viene inviata quattro volte all'anno ...

Leggi tutto

La pubblicità sulla cremazione che ha turbato Londra

Nel corso dell'estate 2018, ha destato grande scalpore una pubblicità sulla cremazione apparsa nella metropolitana di Londra. Nell'immagine, una giovane coppia in costume da bagno si rincorre su una spiaggia sabbiosa, con i piedi che sfiorano appena le onde del mare. Sembrerebbe la pubblicità di un tour operator, se non fosse per un dettaglio: i bagnanti non tengono ...

Leggi tutto

Notizie

Il libro che insegna a mettere in ordine prima di morire

Se io morissi domani e i miei cari dovessero sistemare tutti gli oggetti che ho accumulato nel corso della vita; per loro sarebbe un compito facile, difficile o pressoché impossibile?

Da questa premessa nasce il libro: The Gentle Art Of Swedish Death Cleaning, scritto da Margareta Magnusson, artista nata in Svezia e laureata al Beckman’s College of Design.   Continua a leggere

Inaugurato a Cremona il museo della cremazione

Sabato 1 novembre, la SO.CREM di Cremona ha inaugurato il “Futuro Polo Museale” che sorgerà all’interno del vecchio forno crematorio del Civico Cimitero, dismesso con l’entrata in funzione del nuovo Polo per la Cremazione (2014).   Continua a leggere

Invito alla presentazione del libro “La morte si fa social”

SO.CREM Bologna è lieta di invitarvi alla presentazione del libro La morte si fa social – Immortalità, memoria e lutto nell’epoca della cultura digitale, scritto da Davide Sisto e pubblicato da Bollati Boringhieri. 

Quando: lunedì 26 novembre 2018, ore 18:00
Dove: Biblioteca Sala Borsa – saletta incontri, Piazza del Nettuno 3, Bologna
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

Continua a leggere

Cremazione e riti funebri in America: cambiamenti in atto

«La cremazione sta modificando profondamente gli atteggiamenti nei confronti della morte e i rituali funebri ad essa collegati. Insieme alle forme di sepoltura tradizionali, infatti, le nuove generazioni si stanno allontanando dai cimiteri, dai funerali in nero, dai rituali religiosi, per creare nuovi riti più personali e privati». Continua a leggere

Mantenere i legami con i defunti non è sbagliato

Nel 1996, Klass, Silverman e Nickman gettarono luce su un importante concetto di lutto nel libro Continuing Bonds: New Understandings of Grief.

Il loro lavoro mette in discussione i modelli lineari dell’elaborazione del lutto, che dovrebbero condurre a un percorso che prevede: accettazione della perdita, distacco e nuova vita, e che etichettano come “patologico” il mantenimento di un legame continuato con i propri cari defunti. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie