SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

5 cose che non puoi fare con le ceneri di cremazione

In Italia, le ceneri di cremazioni hanno - per legge - lo stesso "status" del cadavere. Questo significa che qualsiasi azione effettuata senza le dovute autorizzazioni, o qualsiasi manomissione, è punita a livello penale come "vilipendio di cadavere". In pratica: si rischia il carcere. I divieti sono stati imposti per proteggere la dignità delle ceneri di ...

Leggi tutto

Le nuove visite di BolognAltrove - programma primavera 2019

Arriva la primavera e riprendono le visite di BolognAltrove, l’iniziativa ideata e promossa dalla nostra Associazione per far scoprire i luoghi e i simboli della morte nella città di Bologna.  Con il programma delle visite da aprile a giugno 2019, che trovate di seguito, introduciamo anche una novità: due percorsi a piedi per le vie del centro della ...

Leggi tutto

Fiction e film italiani: 7 errori sulla cremazione

Nei film sembra sempre tutto molto facile. Si prendono le ceneri di un defunto, si disperdono in mare, si trasportano da una parte all'altra dell'Italia (o del mondo) senza preoccuparsi troppo di "dettagli" come le autorizzazioni o i rischi che si possono correre. Ma è veramente tutto possibile? Quanto c'è di reale e quanto di finzione?   In ...

Leggi tutto

Il dolore non è solo fisico: i nuovi orizzonti delle cure palliative

«La sofferenza inutile è un male che dovrebbe essere evitato nelle società civili e dovrebbe essere evitato sia quando la malattia non è più guaribile sia quando la condizione clinica di disabilità è irreversibile e porta con sé dolore e umiliazione; quindi in tutte quelle condizioni di vita che sono andate al di là del limite ...

Leggi tutto

Dialogo sul fine vita con la scrittrice Michela Murgia

A distanza di dieci anni dalla sua uscita, il romanzo Accabadora di Michela Murgia torna a far parlare di sé. L'autrice è stata infatti ospite dell'incontro "Un silenzio sbagliato - l'eutanasia tra romanzo, medicina e bioetica", tenutosi a Bologna il 12 febbraio 2019. testo di Alice Spiga - direttrice di SO.CREM Bologna Essendo stata presente all'incontro, posso dire ...

Leggi tutto

Notizie

Nella chiesa di Matera dedicata alla morte

Sabato 4 maggio 2019, la nostra Associazione era a Matera per l’Assemblea annuale della Federazione Italiana Cremazione – FIC (ricordiamo che la nostra direttrice, Alice Spiga, è Segretario FIC). 

Nel nostro peregrinare tra vicoli antichi e nuovi di questa meravigliosa città, che nel 2019 è stata eletta Capitale Europea della Cultura, ci siamo trovati di fronte a un edificio ricoperto da simboli di morte. Continua a leggere

Tutti soffrono per un lutto, quindi sii gentile

Leggendo l’articolo pubblicato da John Pavlovitz, un pastore americano di fede cristiana noto per i suoi scritti sociali e politici, ho subito pensato che stava esprimendo un concetto estremamente semplice, eppure sono così poche le persone che considerano il lutto nella sua prospettiva. Continua a leggere

In America: la cremazione rivoluziona i servizi funebri

Secondo le statistiche del Cremation & Burial Report 2018, pubblicato dalla National Funeral Directors Association, il tasso di cremazione negli Stati Uniti, che è arrivato a superare il 50%, raggiungerà l’80% entro il 2035.

In America, l’aumento nella percentuale di persone che scelgono la cremazione sta già rivoluzionando i servizi funebri, rendendoli più accessibili, più flessibili e più personalizzabili per le famiglie americane. Continua a leggere

Se la cremazione diventa un gioco: due esempi

Nel corso dell’ultimo mese, tra le molteplici notizie sul tema della cremazione, due in particolare hanno attirato la nostra attenzione:

  • La prima è il simulatore, realizzato in un parco a tema in Cina, che permette alle persone di provare che cosa significa essere cremati.
  • La seconda è il Set Lego dedicato al tema della morte e dei funerali, dove fa mostra di sé anche un forno per la cremazione in miniatura. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie