Il primo cimitero interreligioso sorgerà a Casola Canina

Il primo cimitero interreligioso sorgerà a Casola Canina

Un luogo di pace e di bellezza, che possa accogliere le ceneri – e i corpi – dei defunti appartenenti a varie confessioni, così come dei non credenti.

Questo l’ambizioso progetto alla base della volontà di recupero del cimitero di Casola Canina, portato avanti da Valentina Ciardelli ed Enrico Lesca.

L’improvvisa scomparsa del figlio ha infatti spinto i coniugi Lesca a cercare un luogo dove custodire le sue ceneri e hanno subito pensato a questo cimitero, attualmente dimesso e bisognoso di cure.

Continua...

In Francia: il primo bosco per le ceneri di cremazione

In Francia: il primo bosco per le ceneri di cremazione

Inaugurato in novembre 2020 nel Comune di Arbas, il primo sito boschivo francese ad essere classificato come cimitero, nato per accogliere le ceneri di cremazione.

Un bellissimo esempio di collaborazione pubblico-privato per la creazione di un cimitero immerso nella natura, dove le ceneri possano riposare ai piedi degli alberi.

Continua...