E se non si morisse più?

E se non si morisse più?

Che cosa succederebbe se la morte si prendesse una vacanza e le persone smettessero di morire?

Nel romanzo Le intermittenze della morte, José Saramago immagina un paese in cui, dalla mezzanotte di un giorno qualsiasi, le persone smettono di morire.

Un romanzo estremamente moderno, che ci fa riflettere sul ruolo anche sociale della morte e sull’interruzione volontaria della vita.

Continua...

Cento giorni prima di morire

Cento giorni prima di morire

Che cosa fareste se vi mancassero cento giorni prima di morire? Da questa domanda prende spunto Fausto Brizzi nel scrivere la storia di Lucio Battistini, protagonista del romanzo Cento giorni di felicità.

Continua...

La resilienza ai tempi del Coronavirus

Intervista al Professor Francesco Campione, Presidente dell’Associazione Rivivere, in occasione dell’uscita del suo ultimo libro: La resilienza ai tempi del Coronavirus.

Continua...

Invito alla presentazione del libro “Non sono il mio tumore”

SO.CREM Bologna è lieta di invitarvi alla presentazione del libro “Non sono il mio tumore”, scritto da Marina Sozzi e pubblicato da Chiarelettere nella primavera del 2019. 

Quando: mercoledì 27 novembre 2019, ore 18:00
Dove: Biblioteca Sala Borsa – Sala Conferenze, Piazza del Nettuno 3, Bologna
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

Continua...

5 libri sulla finitudine umana da leggere in estate

Le vacanze, soprattutto quelle estive, sono il momento ideale per dedicarsi alla lettura. In questo articolo vi consigliamo cinque libri che affrontano il tema della finitudine umana: dalla malattia alla morte, dall’elaborazione del lutto fino al post-mortem.

Continua...

Libro consigliato: L’invenzione della madre

Pubblicato nel 2015, L’invenzione della madre, scritto da Marco Peano, è un romanzo breve che racconta la malattia, la morte e il lutto con grande sensibilità, senza scivolare nell’autocommiserazione o nel sentimentalismo.

Continua...

La morte si fa social: intervista a Davide Sisto

La presentazione del libro “La morte si fa social”, organizzata da SO.CREM Bologna lunedì 26 novembre 2018 presso la Biblioteca Sala Borsa, è stata più di una semplice esposizione dei contenuti del libro.

L’incontro è stato un vero e proprio confronto tra l’autore del libro, il filosofo Davide Sisto, e il Prof. Francesco Campione – medico psicologo, tanatologo, Presidente dell’Associazione Rivivere.

Continua...

Dialogo sul fine vita con la scrittrice Michela Murgia

A distanza di dieci anni dalla sua uscita, il romanzo Accabadora di Michela Murgia torna a far parlare di sé. L’autrice è stata infatti ospite dell’incontro “Un silenzio sbagliato – l’eutanasia tra romanzo, medicina e bioetica”, tenutosi a Bologna il 12 febbraio 2019.

Continua...

Il libro che insegna a mettere in ordine prima di morire

Se io morissi domani e i miei cari dovessero sistemare tutti gli oggetti che ho accumulato nel corso della vita; per loro sarebbe un compito facile, difficile o pressoché impossibile?

Da questa premessa nasce il libro: The Gentle Art Of Swedish Death Cleaning, scritto da Margareta Magnusson, artista nata in Svezia e laureata al Beckman’s College of Design.  

Continua...