9 idee per ricordare i defunti durante il Natale

Ispirati da un articolo pubblicato sul sito Whatsyourgrief.com, abbiamo scelto di condividere con voi 9 idee per ricordare i vostri cari defunti, approfittando dei momenti che trascorrerete insieme alla famiglia durante le feste di Natale.

Durante il periodo natalizie, infatti, generalmente tendiamo a evitare pensieri, parole e ricordi che riguardano i nostri cari defunti. È un tentativo, del tutto comprensibile, di proteggere la serenità delle festività natalizie, evitando discorsi tristi. 

In realtà, proprio perché tradizionalmente si trascorrono in famiglia, le festività di Natale potrebbero essere il momento ideale per includere chi non c’è più, dedicando momenti al ricordo e alla condivisione del tempo trascorso insieme.

Naturalmente si tratta di suggerimenti. Potete scegliere l’idea che si avvicina di più al vostro modo di vivere il Natale, oppure quella che vi fa sentire più a vostro agio, oppure potete non fare nulla di tutto quello che suggeriamo perché, se non ve la sentite, non siete affatto costretti.

1. Tradizioni in cucina

Una prima idea può essere preparare una ricetta che vi ricorda la persona amata e includerla nel cenone natalizio. Potete postare la foto del piatto sui Social Network e condividere l’esperienza, oppure decidere di raccontare della ricetta solo ai vostri commensali, o anche non dire nulla, lasciando che il rapporto tra voi, la ricetta e la persona amata resti intimo e personale. 

2. Tradizioni in musica

Potete creare una playlist con i brani delle festività che vi ricordano la persona amata e metterlo di sottofondo mentre si mangia. Le canzoni potrebbero essere un veicolo di ricordi, da tenere per sé o da condividere con gli altri. 

3. Mantieni la memoria

Preparate una scatola, con accanto foglietti di carta e penne, e invitate amici e parenti a scrivere, anche in forma anonima, “la cosa di cui sono grati”. Finito di mangiare, si possono pescare i foglietti dalla scatola e leggerli insieme; aiuterà tutti a cambiare prospettiva.

4. Accendi una candela

Questa è una tradizione di cui abbiamo già parlato nell’articolo A Natale accendi una lanterna per i tuoi cari defunti. In sintesi: si può accedere una candela all’inizio delle festività natalizie e lasciala bruciare per tutto il tempo. La fiamma sarà lì a ricordare che chi amiamo è sempre con noi, in un modo o in un altro. 

5. Fai beneficenza

Ogni anno potete scegliere un ente di beneficenza a cui fare un regalo a nome della persona amata; potete farlo da soli oppure consentire alla famiglia di partecipare, scegliendo che cosa regalare e anche, eventualmente, contribuire economicamente. 

6. Nel luogo del ricordo

Ci sono certo tanti luoghi legati alla persona che abbiamo amato e perduto. Perché non andarci ogni anno e concederci dei momenti per noi stessi? Potete scegliere la sua tomba, il luogo dove avete disperso le ceneri, o anche il parco dove andavate insieme. Tutto va bene, purché abbia un significato per voi.   

7. Momenti di silenzio

Durante i festeggiamenti, potete chiedere alle persone, se vogliono e se lo desiderano, di dire o anche solo pensare ai nomi delle persone che hanno perso, concedendo un momento di silenzio per ricordare. Si può fare tutto anche chiudendo gli occhi, così si è del tutto esenti dal giudizio degli altri. 

8. Racconta storie di famiglia ai bambini

Quando mettete a letto i bambini, potete iniziare la tradizione di raccontare loro una storia che ha come protagonista, ad esempio, il nonno che non c’è più. Potete scegliere anche aneddoti e vicende slegate dal tema delle feste; l’importante è il ricordo, non il momento in cui lo si è vissuto. 

9. Ornamenti del ricordo

Ogni anno potete appendere all’albero di Natale un ornamento che vi ricordi la persona amata. Potete acquistarlo oppure crearlo e, ovviamente, potete coinvolgere anche i bambini.

Per approfondire

Per la redazione di questo articolo abbiamo preso spunto e ispirazione da 16 Ideas for Creating New Holiday Tradition After a Death, nel quale potete trovare molteplici altre idee e suggerimenti.   

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie