Quando muore il migliore amico: cinque consigli

È la persona con la quale abbiamo condiviso parte della vita, che ci ha consolato quando siamo stati tristi, che ha riso con noi fino ad avere mal di pancia, che ci ha abbracciato, senza dire niente, quando ci siamo sentiti soli e spaventati. È il nostro migliore amico e la sua morte è un evento terribile, quanto perdere un genitore o un coniuge.

La sua morte lascia un vuoto enorme, aggravato dal fatto che socialmente non ha lo stesso peso della perdita di un famigliare; potremmo sentirci meno legittimati a mostrare il nostro dolore e non ci saranno biglietti di condoglianze a farci sentire meno soli. 

Per cercare di lenire, almeno in parte, il dolore per la perdita di un migliore amico, ci sentiamo di condividere i suggerimenti di Jackson Rainer, psicologo clinico di Decatur, Illinois. 

Rainer consiglia:

  1. Esterna i tuoi sentimenti. Condividi con altri amici intimi o con i tuoi famigliari che cosa significa per te la perdita del tuo migliore amico. Cerca il loro affetto, a volte anche solo un abbraccio può aiutare. 
  2. Tieni un diario. Puoi annotare pensieri e ricordi che riguardano il tuo amico, oppure pensieri e idee che vorresti condividere con lui. Scrivere può aiutarti a elaborare il tuo dolore e a sentirlo ancora vicino.
  3. Non isolarti nel tuo dolore. Prendi contatto con altri amici e ogni anno organizza un incontro per onorare e commemorare la vostra perdita.
  4. Non avere fretta. Non esiste un elisir magico per porre fine al dolore. «Metti un piede di fronte all’altro, affronta quello che senti giorno per giorno e condividi la tua perdita con amici e famigliari. Il lutto è un percorso, non una meta da raggiungere», afferma Rainer.
  5. Chiedi aiuto. Se non riesci a superare la perdita da solo, non vuol dire che sei sbagliato o malato, ma solo che potresti aver bisogno di un aiuto. E i terapeuti esistono proprio per questo. (Ci teniamo a segnalare che, a Bologna, esiste l’Associazione Rivivere, che aiuta le persone a elaborare il lutto… prendete contatto). 

Nota di redazione

Questi consigli fanno parte di un articolo più approfondito dedicato al lutto per la perdita di un migliore amico: When Your Best Friend Dies – How to grieve and minimize the feeling of loss

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie