Prima di morire vorrei… l’ultimo desiderio è avverato dai droni

Flight To Remember Foundation (FTR) è un’organizzazione senza scopo di lucro che ha sede a Cleveland, in Ohio, e che sta portando avanti un progetto bellissimo: usare i droni per realizzare gli ultimi desideri dei pazienti ricoverati all’interno degli hospice.

Il progetto prevede, infatti, la creazione di una rete internazionale di piloti di droni (i piloti possono proporsi anche da paesi diversi dagli Stati Uniti) che, come volontari, realizzino dei video per i pazienti in fin di vita e per le loro famiglie.

Drone per realizzare i desideri dei pazienti in fin di vita

I luoghi da filmare con il drone vengono scelti dai pazienti stessi e/o dalle loro famiglie: ad esempio un luogo che si è sempre sognato di vedere o di rivedere, ma non si ha avuto la possibilità di farlo. 

Il gruppo ha scelto di utilizzare i droni perché permettono di ottenere video di qualità professionale e di grande impatto emotivo: «All’inizio pensavamo che i nostri video sarebbero stati una divertente distrazione per i pazienti e per le famiglie – afferma Tom Davis, fondatore e presidente di FTR – invece stiamo aiutando le famiglie a rivivere i loro ricordi, a esaudire gli ultimi desideri e a creare momenti felici insieme, nonostante la malattia». 

FTR lavora prevalentemente con gli hospice privati e con piloti di droni che scelgono di aderire al progetto come volontari: «Il volontariato viene accettato di buon grado – aggiunge Davis – perché si tratta di aiutare famiglie che stanno vivendo un momento difficile; i nostri piloti sono certamente gli eroi del nostro programma».

Una bellissima idea che, chissà, forse un giorno arriverà anche in Italia. 

Per maggiori informazioni:

https://www.flighttoremember.org/

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie