Siamo foglie dello stesso albero

Siamo foglie dello stesso albero

Diventare Alberi® lancia, su Facebook, il non contest fotografico dal titolo #fogliedellostessoalbero.

«Con la caducità e il loro divenire – racconta Domenico Perilli, Presidente di Diventare Alberi®, – le foglie rappresentano, più di ogni altra parte dell’albero, l’idea di circolarità dell’esistenza che Diventare Alberi® vuole promuovere».

Continua a leggere

6 false credenze sulla cremazione

6 false credenze sulla cremazione

In questo articolo, abbiamo raccolto 6 false credenze – molto diffuse e molto comuni – sulla cremazione.

Per fare chiarezza, le analizziamo insieme una dopo l’altra…

Continua a leggere

La cremazione come rito funerario: prime tracce novemila anni fa

Ritrovate testimonianze della cremazione come rito funerario risalenti a 9.000 anni fa in un sito archeologico israeliano.

Un’equipe di archeologi ha infatti scoperto resti carbonizzati di un giovane adulto nell’antico villaggio di Beisamoun, a nord della Valle de Giordano.

Stando alle analisi, i resti sarebbero databili tra il 7031 e il 6700 A.C.!

Continua a leggere

La cremazione nel 2019: numeri in crescita

Anche per l’anno 2019, la cremazione si è confermata in crescita non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

Lo dimostrano le ultime statistiche pubblicate dalla International Cremation Society (ICS) nel numero dedicato Statistics Issue 2020, allegato al numero 86 della rivista PHAROS INTERNATIONAL.

Continua a leggere

Gli effetti del COVID sulla cremazione diretta

In Gran Bretagna, la pandemia COVID-19 sembra stia rendendo meno popolare la cosiddetta “Cremazione Diretta”.

E di certo non ci sarebbe da stupirsi. Stiamo infatti tutti vivendo in prima persona gli effetti dell’assenza di riti funebri, e abbiamo ancora negli occhi le immagini dei corpi portati direttamente al crematorio o al cimitero senza alcun tipo di accompagnamento.

Continua a leggere

6 frasi e un consiglio per non dire solo “condoglianze”

Un amico o un famigliare subisce una perdita e, come spesso accade, ci troviamo di fronte all’incapacità di esprimere la nostra compassione e il dolore che proviamo.

Abbiamo paura di dire la cosa sbagliata e peggiorare la situazione, così ci limitiamo a sussurrare “Condoglianze” e passiamo oltre.

In un periodo come quello che stiamo vivendo, poi, in cui non ci può abbracciare o anche solo stringere la mano, diventa ancora più difficile, perché le parole devono sopperire all’assenza di contatto fisico.

Quindi, cosa è meglio dire?

Continua a leggere

Causa Covid, la sede Socrem è chiusa, ma l’attività continua

Al momento siamo SEMPRE reperibili tramite email – info@socrem.bologna.it – ma stiamo attivando anche due nuovi numeri di cellulare.

In linea con quanto prescritto dal Dpcm 18 ottobre 2020, SO.CREM Bologna si trova costretta a chiudere la propria sede.

Ci teniamo però a rassicurarvi che le attività dell’Associazione vanno avanti e che saremo SEMPRE presenti per i nostri soci, per le loro famiglie e per tutti coloro che avranno bisogno di noi (anche “solo” per avere informazioni).

Continua a leggere