Dal Ministero della Salute: indicazioni utili per i crematori

Pubblicate in data 08 aprile 2020 dal Ministero della Salute, le “Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia COVID-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione”, valide per l’intero territorio nazionale fino a un mese dopo la fine dell’epidemia.

Riportiamo di seguito solo le parti relative alla cremazione e alla collocazione di urne nei cimiteri (punti F e G della circolare ministeriale), rimando alla lettura del documento integrale a fondo pagina. 

Continua a leggere

Pubblicato il nuovo numero della rivista

Copertina rivista socrem bologna

Disponibile sul nostro sito l’ultimo numero della rivista sociale: SO.CREM Bologna Informazione n. 57, primo semestre 2020. 

La rivista, che viene inviata gratuitamente a tutti i soci, contiene dati e informazioni sulla cremazione e sul post-mortem in generale e sulle attività della nostra Associazione.

In questo numero:

Continua a leggere

Se muoio per Coronavirus, devo essere cremato?

«Se muoio durante l’emergenza da Coronavirus, devo essere cremato anche se questa non è la mia volontà?»

In questi giorni di emergenza sanitaria, abbiamo ricevuto spesso questa domanda via email. Il dubbio nasce dall’ennesima notizia falsa che ha iniziato a circolare sin dagli inizi dell’emergenza sanitaria.

Continua a leggere

L’associazione ai tempi del Coronavirus

In questo momento di grave emergenza sanitaria, Vittorio Melchionda, Presidente di SO.CREM Bologna, tiene a rivolgere alcune parole ai soci della nostra Associazione, che pubblichiamo di seguito:  

“Cari Soci, 

       in questi giorni stiamo tutti affrontando un’emergenza sanitaria che ha sovvertito e sconvolto le nostre esistenze. Ci tengo quindi a condividere con voi alcune considerazioni a caldo.

Continua a leggere

Comunicazione: chiusura al pubblico della sede SOCREM Bologna

Per effetto del d.p.c.m. del 22 marzo 2020 e successivi, la sede di SO.CREM Bologna, collocata in via Irnerio 12/3, resta chiusa al pubblico fino alla fine dell’emergenza sanitaria

Siamo comunque raggiungibili:

  • via telefono – 051241726 – da lunedì a venerdì (giorni feriali) dalle 9:00 alle 12:30
  • via email – info@socrem.bologna.it – sempre o quasi 😉

In caso di decesso di un nostro socio, si invitano i famigliari a scriverci via email, oppure a contattare un’impresa di onoranze funebri (si veda l’elenco di tutte le agenzie convenzionate con la nostra Associazione) e a fare presente che il defunto era nostro socio. Sarà l’agenzia funebre a mettersi in contatto con noi. 

Cercheremo di agire, come sempre, in modo tempestivo, sia pur nel rispetto dei decreti atti al contenimento del Coronavirus. 

Continua a leggere

Coronavirus: chiusi al pubblico i cimiteri di Bologna

Bologna Servizi Cimiteriali (BSC) comunica che, dal 13 marzo fino al prossimo 3 aprile (salvo proroghe*), il Cimitero Monumentale della Certosa e il Cimitero di Borgo Panigale resteranno chiusi al pubblico. 

Il Cimiteri suddetti saranno accessibili agli operatori del settore per l’espletamento delle sole operazioni di sepoltura.

Continua a leggere

Chagall e La Fontain: 4 favole sulla morte

Forse non tutti sanno che, nel 1926, a Marc Chagall fu affidato il compito di illustrare le celebri Favole di La Fontaine. L’abbiamo scoperto visitando la mostra “Chagall. Sogno e magia”, allestita a Bologna all’interno di Palazzo Albergati fino al 1° marzo 2020. 

Osservando le magnifiche illustrazioni realizzate da Chagall, non ci siamo stupiti di trovare diverse tavole dedicate al tema delle morte. Ogni favola di La Fontaine ha infatti un profondo significato morale e nasce per svelare gli aspetti più reconditi della natura umana.

Continua a leggere

Quando muore il migliore amico: cinque consigli

È la persona con la quale abbiamo condiviso parte della vita, che ci ha consolato quando siamo stati tristi, che ha riso con noi fino ad avere mal di pancia, che ci ha abbracciato, senza dire niente, quando ci siamo sentiti soli e spaventati. È il nostro migliore amico e la sua morte è un evento terribile, quanto perdere un genitore o un coniuge.

Continua a leggere