Dispersione e affido delle ceneri

I soci SO.CREM Bologna possono mettere per iscritto sia le loro volontà alla cremazione sia le disposizioni sulla destinazione delle proprie ceneri dopo la morte. 

In dettaglio, i soci SO.CREM Bologna possono mettere per iscritto: 

  • nel caso della dispersione in natura o in un cimitero: il luogo scelto e la persona incaricata (una qualsiasi persona di fiducia).
  • nel caso dell’affido: la persona designata all’affido dell’urna (una qualsiasi persona di fiducia).
  • nel caso della collocazione in cimitero: il luogo esatto (tomba, tombino, ossario) e la persona incaricata (una qualsiasi persona di fiducia).

A decesso avvenuto, sarà SO.CREM Bologna l’esecutore testamentario della volontà espressa dal socio; per cui la dispersione verrà effettuata anche in assenza di parenti e anche se tutti i parenti dovessero essere contrari.

Per la dispersione in natura

Teniamo a precisare che:

Con una volontà scritta e depositata presso SO.CREM Bologna
– solo la persona incaricata dovrà recarsi all’Ufficio di Stato Civile o alla Polizia mortuaria del Comune di decesso per firmare il nulla osta alla dispersione.

Senza una volontà scritta
– saranno tutti i parenti di pari ordine e grado ad essere coinvolti per firmare (come stabilito dalla legge regionale 29 luglio 2004 n. 19).  Basta uno di questi parenti contrario (o non rintracciabile) e l’autorizzazione alla dispersione non verrà rilasciata.

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie