5 consigli per affrontare il dolore del lutto a Natale

Le festività natalizie possono rappresentare un periodo molto difficile per chi ha subito un lutto, soprattutto se recente. Con i 5 consigli che condividiamo non pretendiamo di farvi dimenticare il dolore, ma speriamo di aiutarvi a condividerlo con chi vi ama.   

Le festività natalizie possono infatti essere un momento difficile se si sta affrontando il dolore per la perdita di una persona cara, soprattutto se è la prima volta che si festeggia dopo la sua morte.

In questo momento dell’anno, più che in altre festività e ricorrenze, tendono infatti a emergere emozioni e ricordi che fanno soffrire, e che fanno sentire la mancanza di chi abbiamo amato e perduto. 

Tuttavia, è anche vero che questo è il periodo dell’anno in cui si può maggiormente contare sul conforto della famiglia e degli amici

È anche il periodo dell’anno in cui siamo più indulgenti e accordiamo, a noi stessi e agli altri, il “permesso” di sentirci nostalgici, di versare una lacrima o di ricordare. 

In questo senso, il periodo delle festività natalizie può quindi anche essere d’aiuto nel processo di elaborazione di un lutto.

Come accennato a inizio articolo, con questi 5 consigli non pretendiamo di farvi dimenticare il dolore, ma speriamo di aiutarvi ad ascoltare quello che provate, a concedervi momenti per voi stessi (senza sensi di colpa) e a condividere quello che sentite con chi vi ama.  

5 modi per affrontare il lutto a Natale

1. Seguite i vostri sentimenti

Se a un certo punto sentite il bisogno di prendervi un po’ di tempo per stare soli, non sentitevi in colpa o in imbarazzo, ditelo agli altri e concedetevi tutti i momenti di solitudine dei quali avrete necessità.

Se invece sentite il bisogno di parlare, con tutti o con qualcuno in particolare, approfittate di questi momenti per farlo. Al contrario, se non avete voglia, rimanete in silenzio. 

Ricordate, non c’è un modo giusto o sbagliato di provare dolore o di affrontare il lutto, l’importante è rispettare i propri tempi e propri sentimenti. 

2. Accettate che ognuno affronti il lutto in modo diverso

Il discorso vale anche per gli altri. Non tutti esprimeranno il dolore allo stesso modo.

La cosa migliore che potete fare, anche per voi stessi, è permettere agli altri di affrontare la perdita a proprio modo, senza cercare di controllare i sentimenti altrui.

E soprattutto non arrabbiatevi e non doletevi se qualcuno non reagisce nel modo in cui vi sarebbe aspettati; ognuno affronta il lutto in modo diverso ed è inutile aversene a male, si finisce solo per soffrire di più. 

A questo proposito, vi consigliamo la video-intervista al professor Francesco Campione, medico psicologo e tanatologo, dal titolo: “Amiamo in modo diverso. Soffriamo in modo diverso” 

3. Prendete parte ai cambiamenti

Le famiglie tendono a costruire specifici rituali da seguire durante le feste natalizie: alcune le trascorrono sempre nella stessa casa, altre preferiscono festeggiare in un ristorante, altre ancora partono per un viaggio, e così via.  

È anche vero però che, man mano che la composizione famigliare si trasforma, anche i rituali subiscono dei mutamenti

Questo può succedere anche a seguito della perdita di un componente della famiglia: qualcuno potrebbe sentire il bisogno di cambiare qualcosa, anche solo i posti a tavola, il ristorante dove si è sempre festeggiato il giorno di Natale, oppure la destinazione del viaggio. 

È importante, in questi casi, cercare di capire come il cambiamento potrebbe farci sentire e parlarne apertamente; solo attraverso il dialogo possiamo evitare momenti di disagio o, peggio, discussioni inutilmente dolorose. 

4. Create una nuova tradizione

E sempre a proposito di rituali, potrebbe essere di aiuto creare – a seguito del lutto – una tradizione del tutto nuova, da vivere da soli o da condividere con la famiglia. 

Per esempio: potreste decidere di trascorrere qualche ora di volontariato durante le vacanze, oppure chiedere agli altri di condividere il momento più bello trascorso con il defunto, così da ricordarlo in maniera positiva.

5. Dedicate un momento al ricordo

Soprattutto se la perdita è molto recente, potrebbe farvi sentire meglio dedicare un momento al ricordo della persona amata; anche solo un piccolo gesto, come accendere una candela e restare un momento tutti in silenzio. 

Condividere il proprio dolore con gli altri, sentendo la loro presenza attorno, può certamente essere di grande conforto. 

Nota di redazione

Questo articolo è una nostra traduzione e rielaborazione di 5 ways to deal grief around holidays, pubblicato su Phaneuf.net

Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie