Corso online: la condivisione sociale del lutto da Coronavirus

Come affrontare il lutto da Coronavirus? Come comprendere quello che è successo e che ci sta succedendo? Come affrontare il senso di morte, di perdita e di smarrimento che questo periodo di emergenza sanitaria porta con sé? 

A queste domande risponde il corso online gratuito “La condivisione sociale del lutto da Coronavirus”, organizzato nell’ambito della Scuola Capitale Sociale, che ha inizio il 12 settembre dalle 9.30 alle 13.30 e avrà una durata complessiva di 10 ore diluite in 4 settimane.

Il corso vede il coinvolgimento di sei professionisti che, da moltissimi anni e da punti di osservazione differenti, lavorano sul tema dell’umano morire, così da offrire ai partecipanti un’analisi approfondita dell’accaduto e del tema della morte nella nostra cultura alla luce del Covid-19, strumenti concettuali ed emotivi per capire cosa serve per poter far fronte alla fine della vita e di fronte a un lutto, orientamento alla ricerca di un aiuto per affrontare un lutto individuale.

A chi è rivolto?

  • ai cittadini in lutto
  • a chi ha sofferto molto durante il picco dell’epidemia, o dopo
  • agli operatori sanitari, che hanno vissuto l’emergenza spesso in modo drammatico
  • agli operatori funebri, che non hanno potuto garantire i riti
  • ai volontari, che sono stati costretti a interrompere il loro lavoro
  • a tutti gli interessati ad approfondire il tema.

I docenti

  • Marina Sozzi (bioeticista, tanatologa, coordinatrice Centro di promozione cure palliative)
  • Cristina Vargas (antropologa direttore scientifico Fondazione Fabretti)
  • Monica Seminara (psiconcologa e psicoterapeuta Fondazione Faro e Humanitas Gradenigo)
  • Simone Veronese (medico palliativista, responsabile ricerca Fondazione Faro)
  • Guidalberto Bormolini (TuttoèVita Onlus)
  • Stefania Bastianello (presidente Federazione Cure palliative).

La presenza di Iolanda Romano, esperta di eventi partecipativi, è garanzia di un modello di didattica basata sull’interiorizzazione da parte dei partecipanti.

Per iscrizioni

Iscrizioni ammesse fino a domenica 6 settembre (o fino al raggiungimento di 100 partecipanti). È necessario inviare una richiesta di iscrizione tramite il sito della Scuola Capitale Sociale, dove potete trovare il programma completo e sempre aggiornato. 

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie