3 cimiteri da record

La popolazione continua a invecchiare e il problema di trovare una collocazione adeguata per i morti affligge alcune parti del mondo più di altre.

Con il passare del tempo, i cimiteri sono diventati sempre più grandi e più alti, entrando nel Guinness dei primati per le loro dimensioni. 

In questo articolo, mettiamo quindi in evidenza tre cimiteri da record:

  • il colombario più alto del mondo (che accoglie solo urne cinerarie);
  • il cimitero verticale più alto (che ospita ogni tipo di sepoltura, compresa la dispersione delle ceneri);
  • il cimitero islamico più ampio (riservato alla sepoltura in terra dei corpi).

cimiteri da record

Il colombario più alto del mondo

Dato che oltre il 90% dei cittadini di Taiwan sceglie la cremazione come forma di sepoltura, non sorprende che questa città ospiti il colombario più alto del mondo.

>>A tal proposito si legga anche In Giappone esiste solo la cremazione<<

Incastonata tra le montagne vicino alla costa settentrionale di Taiwan, appena fuori dalla sua capitale, c’è infatti una torre che, una volta piena, ospiterà le ceneri di 400.000 persone.

Con 20 piani di altezza, la True Dragon Tower è la conferma dei due problemi che affliggono i paesi dell’Asia: una popolazione in rapido invecchiamento e la mancanza di spazio per i morti nei centri urbani.

I costi? Una nicchia individuale di base (22 / 25 centimetri) costa circa 6000 euro. Il prezzo sale se si sceglie una nicchia più elaborata e più ampia, che possa contenere più urne.

Il prezzo sale anche in base all’altezza: le nicchie più grandi ed elaborate poste all’ultimo piano possono arrivare a costare fino a 1 milione di euro.

Per foto e maggiori dettagli: Quartz.com


Il cimitero verticale più grande del mondo

Un grattacielo di 108 metri che ospita 25.000 loculi, sale del commiato, cripte, cappelle, tombe, un giardino per la dispersione delle ceneri e persino un bar, collocato all’ultimo piano del palazzo. 

Si tratta del Memorial Necrópole Ecumênica, il cimitero verticale più alto al mondo, costruito a Santos, in Brasile.

Con il tempo, la necropoli è diventata un’attrazione turistica, tanto che affittare uno spazio in questo cimitero è diventato particolarmente costoso: da 3.000 a 9.500 euro per soli tre anni. 

Scaduta la concessione, si può rinnovare per altri tre anni o spostare la salma; condizioni economiche certamente non alla portata di tutti. 

Per foto e maggiori dettagli: Memorialsantos.com.br


Il cimitero più ampio del mondo

Conosciuto anche come Valle della Pace, Wadi Al-Salam è il più grande cimitero islamico del mondo (c’è chi sostiene sia anche il cimitero più grande in assoluto, ma le fonti non sono univoche). 

Fondato nel VII secolo d.C., è situato a Najaf, in Iraq, e occupa circa il 15% della città, ospitando anche tombe di Profeti. In totale, ha un’estensione di 6 kmq e oltre 10 milioni di corpi sepolti

Non sono presenti aree dedicate alle urne cinerarie o per la dispersione delle ceneri perché, lo ricordiamo, la religione islamica non ammette la cremazione

Il video del cimitero, che trovate in questo articolo, rende benissimo l’idea di quanto sia immensa questa città dei morti… 

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie