I cimiteri naturali in America: due esempi

Come abbiamo presentato nell’articolo Nel futuro della cremazione: i cimiteri naturali, in risposta a una maggiore sensibilità ambientale, negli Stati Uniti d’America sono in forte aumento i cimiteri naturali

Per darvi un’idea più precisa di che cosa siano i “cimiteri naturali”, ve ne presentiamo due: il Cimitero Naturale di Rhinebeck a New York e il Cimitero nella Foresta a Mendocino, in California.

1. Il Cimitero Naturale di Rhinebeck, New York

Accanto al cimitero tradizionale, un cartello in legno indica il “Cimitero Naturale”: un percorso a piedi nel bosco tra alberi di ciliegio, faggio e robinia. Le felci coprono il terreno e il profumo dei fiori selvatici si diffonde nell’aria.

Tra gli alberi, i fiori e gli animali, si vedono tumuli e semplici pietre, alcune incise con frasi e nomi. Sono 10 acri (circa 4 ettari) messi a disposizione di chi vuole essere sepolto in terra e di chi sceglie la dispersione delle ceneri o la sepoltura dell’urna (purché sia biodegradabile). 

All’interno del bosco, oltre a commemorare i defunti, lo spazio è adibito anche ad attività come matrimoni, battesimi, cresime, birdwatching, escursioni, picnic di famiglia, diventando un punto di riferimento per la comunità. 

Per approfondire

Altre foto e informazioni nell’articolo Return to Nature – The Natural Burial Ground in New York


2. Il Cimitero nella Foresta a Mendocino (California)

Progettato e realizzato da Brad Milne e Jamie Knowlton, cofondatori della Better Place Forests, il Cimitero nella Foresta di Mendocino è stato inaugurato a giugno 2019 e occupa una superficie di 20 acri (circa 8 ettari)

L’esperienza inizia al centro visitatori: il Point Arena, un edificio costruito in legno di sequoia e acciaio, in modo da fondersi con la foresta circostante. 

Subito dopo l’ingresso, c’è già un primo punto panoramico, che si affaccia sulla foresta e sull’oceano in lontananza.

La maggior parte di clienti della Better Place Forests (che si aggirano attorno al migliaio) sono persone che vogliono disperdere le ceneri sotto un albero, già scelto e acquistato, ma ci sono anche persone che chiedono di essere sepolte in terra.

Interessante la cerimonia prevista per la dispersione delle ceneri: vengono lette poesie e l’albero viene marcato e inciso con il nome della persona.

Better Place Forests possiede attualmente sette proprietà situate negli Stati Uniti occidentali e le sta trasformando tutte in foreste commemorative.

Per approfondire

Altre foto e informazioni nell’articolo pubblicato su fastcompany.com 

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie