SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Comunicazione: chiusura della sede SOCREM Bologna

A seguito della pubblicazione del d.p.c.m. del 22 marzo 2020, la sede di SO.CREM Bologna, collocata in via Irnerio 12/3, deve restare chiusa fino al 3 aprile 2020, o comunque fino a nuove comunicazioni*.  Siamo raggiungibili SOLO via email: info@socrem.bologna.it In caso di decesso di un nostro socio, si invitano i famigliari a scriverci via email, oppure a ...

Leggi tutto

La dispersione delle ceneri è legale?

«In Italia, la dispersione delle ceneri di un defunto è legale?» Questa domanda ci è stata posta due volte nel corso dell'ultima settimana e, per fugare ogni dubbio, ci teniamo a pubblicare la risposta sul nostro sito. E la risposta è sì, nel nostro Paese la dispersione delle ceneri di un defunto è legale. Però, attenzione, proprio ...

Leggi tutto

È operativa la banca dati nazionale delle DAT

Siamo lieti di comunicare che è finalmente operativa la banca dati nazionale delle Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT). Da ora in avanti, il medico avrà accesso diretto alle DAT depositate dai propri pazienti, riducendo al minimo la possibilità che i nostri desideri in ambito medico-sanitario restino inascoltati. Le DAT vengono infatti consultate solo quando una persona ...

Leggi tutto

I costi della cremazione in Emilia Romagna

A seguito delle numerose telefonate e richieste ricevute dalla nostra Associazione, abbiamo deciso di dedicare una pagina del nostro sito alla pubblicazione dei costi della cremazione in Emilia Romagna. Importante, in questa sede, è precisare una differenza. I costi di cui parliamo sono per la cremazione di cadaveri adulti, quindi persone che, in vita, avevano espresso il ...

Leggi tutto

Quando muore il migliore amico: cinque consigli

È la persona con la quale abbiamo condiviso parte della vita, che ci ha consolato quando siamo stati tristi, che ha riso con noi fino ad avere mal di pancia, che ci ha abbracciato, senza dire niente, quando ci siamo sentiti soli e spaventati. È il nostro migliore amico e la sua morte è un evento ...

Leggi tutto

Notizie

Parlare della morte fa bene. L’esperienza di una docente americana

«Parlare apertamente della morte ha alleviato molte delle ansie dei miei studenti, insieme alle mie. Studiare i modi in cui altre culture affrontano la fine della vita ci ha permesso di vedere che esiste una varietà di possibili risposte alla fragilità e alla finitudine umana, e ci ha aiutato a riconoscere che la morte è parte integrante della vita. E questa è una buona lezione per tutti noi».

Con queste parole, la Prof.ssa Anita Hannig, docente alla Brandeis University (Massachusetts, USA), sintetizza l’esperienza vissuta durante l’insegnamento al corso “Antropologia del morire e della morte”, che lei stessa ha fondato nel 2016. 

Continua a leggere

Sarò cremato anche se i miei parenti vivono lontani?

“Dopo la mia morte, il mio corpo sarà cremato anche se i miei parenti vivono lontani?” 

Anche questa, come molte altre, è una domanda che ci viene posta spesso. E anche in questo caso, per dare una risposta corretta ed esauriente, è necessario distinguere tra due casi differenti. Continua a leggere

Quali sono i tempi d’attesa per una cremazione?

“Quanto tempo passa tra la morte di una persona e la sua cremazione? Quanto bisogna aspettare? Ci sono tempi standard?”

Quando rispondiamo alle domande sui tempi necessari per una cremazione, ci teniamo sempre a precisare che non esistono tempi standardizzati. Ci sono infatti una serie di fattori che vanno tenuti in considerazione e che influiscono sui tempi d’attesa: Continua a leggere

I cimiteri verdi in Europa: due esempi

Di recente, su questo stesso sito, abbiamo parlato di una nuova tendenza che si sta diffondendo in America: i cimiteri naturali

Si tratta di luoghi di sepoltura immersi nella natura, foreste e boschi dove è possibile seppellire i corpi in terra oppure disperdere le ceneri dopo la cremazione

In risposta a una sempre maggiore sensibilità ambientale, questa stessa tendenza si sta diffondendo anche in Europa, come dimostrano i due esempi che riportiamo di seguito: il primo cimitero naturale di Parigi ed Eden Valley, che sorge vicino a Londra. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie