SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Convegno sulle cure palliative: la video registrazione

Per chi era presente al convegno Con dignità, senza dolore, ma vuole rivedere gli interventi dei relatori, come per chi non ha avuto modo di partecipare, rendiamo qui disponibile la video registrazione integrale dell'evento, che ha permesso di approfondire il tema delle cure palliative e della terapia del dolore nel fine vita. La video-registrazione è stata realizzata ...

Leggi tutto

I costi della cremazione a Bologna

Bologna Servizi Cimiteriali (BSC), che gestisce i servizi di cremazione presso il Polo Crematorio di Borgo Panigale (BO), ha reso noti i prezzi relativi alla cremazione validi per l'anno 2019. I costi per i servizi di cremazione stabiliti da BSC sono:  Cremazione cadavere cittadino residente nel comune di Bologna: 585,31 euro (IVA compresa) Cremazione cadavere cittadino non ...

Leggi tutto

Rivista sociale e disservizi postali

A seguito delle sempre più numerose telefonate da parte dei nostri soci, che lamentano di non aver ancora ricevuto la rivista sociale SO.CREM Bologna Informazione - che normalmente viene recapitata ai soci entro la prima settimana di novembre - ci teniamo a spiegare che cosa sta succedendo.  Il 26 ottobre 2018, le nostre riviste sono state "postalizzate", un termine ...

Leggi tutto

Dispersione ceneri: i parenti possono cambiare idea?

Due settimane fa, una signora è venuta presso la sede della nostra associazione dicendo che aveva cambiato idea e non voleva più disperdere le sue ceneri della madre morta un anno prima. Ha detto: «Quando ho chiesto la dispersione, mia madre era appena deceduta, non ragionavo lucidamente. Ora non me la sento proprio di disperdere le sue ceneri ...

Leggi tutto

Tornano le visite ai luoghi e ai simboli della morte nella città di Bologna

Da domenica 2 dicembre riprendono le visite di BolognAltrove, l'iniziativa ideata e promossa dalla nostra associazione per far scoprire i luoghi e i simboli della morte nella città di Bologna.  Il programma è stato come sempre creato insieme a Federica Dodi, co-ideatrice e co-organizzatrice di BolognAltrove, che ci guida con grande passione e impeccabile preparazione alla scoperta di ...

Leggi tutto

Notizie

Mantenere i legami con i defunti non è sbagliato

Nel 1996, Klass, Silverman e Nickman gettarono luce su un importante concetto di lutto nel libro Continuing Bonds: New Understandings of Grief.

Il loro lavoro mette in discussione i modelli lineari dell’elaborazione del lutto, che dovrebbero condurre a un percorso che prevede: accettazione della perdita, distacco e nuova vita, e che etichettano come “patologico” il mantenimento di un legame continuato con i propri cari defunti. Continua a leggere

Il fenomeno delle ceneri disperse a Disney World

«Per commemorare il 15° anniversario dalla morte di mia madre, invece di andare al cimitero, andrò a Disney World.» 

Questo ha dichiarato una delle persone intervistate dal Wall Street Journal nell’ambito di un’inchiesta che ha dimostrato come Walt Disney World e Disneyland siano non solo mete di divertimento per bambini e adulti, ma anche luoghi scelti per la dispersione delle ceneri dei propri cari defuntiContinua a leggere

Invito all’evento: Biotestamento, Fine Vita e Cure Palliative

Siamo lieti di invitarvi alla tavola rotonda dal titolo “Biotestamento, fine vita, cure palliative” che si svolgerà a Milano, in Piazza Cordusio, nell’ambito dei quindici giorni di mobilitazione straordinaria del Partito Radicale

L’evento si terrà venerdì 2 novembre 2018, dalle ore 17:00, e vedrà il coinvolgimento in qualità di relatore della Direttrice di SO.CREM Bologna: Alice Spiga. 

Continua a leggere

Fiction e film italiani: 7 errori sulla cremazione

Nei film sembra sempre tutto molto facile. Si prendono le ceneri di un defunto, si disperdono in mare, si trasportano da una parte all’altra dell’Italia (o del mondo) senza preoccuparsi troppo di “dettagli” come le autorizzazioni o i rischi che si possono correre. Ma è veramente tutto possibile? Quanto c’è di reale e quanto di finzione?  

In questo articolo, mettiamo in evidenza le imprecisioni e gli errori in materia di cremazione di un film italiano (18 anni dopo) e di una fiction italiana (Tutto può succedere), che ci permettono di fare chiarezza su un tema per noi così importante come la cremazione.    Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie