SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

I cristiani cattolici possono scegliere la cremazione?

La religione cattolica ammette la cremazione? La risurrezione del corpo è possibile anche se il defunto viene cremato? Perché la chiesa cattolica preferisce la sepoltura del corpo alla cremazione?  Queste sono solo alcune delle domande che ci vengono rivolte in Associazione da persone che temono di andare contro i precetti della loro religione scegliendo la cremazione. La risposta ...

Leggi tutto

Si può controllare e sedare il dolore?

È possibile controllare e sedare il dolore? In che modo? Servono d'avvero i farmaci? A queste e ad altre domande ha dato risposta il Dr. Oscar Corli durante il convegno Con dignità, senza dolore, organizzato da SO.CREM Bologna in data 12 gennaio 2019. Nel corso del suo intervento, il Dr. Corli ha preso come esempio il dolore ...

Leggi tutto

Presentazione delle Stanze del Silenzio - evento a Bologna

Martedì 18 giugno 2019, dalle 15:00 alle 19:00, presso la Scuola di Pace - Quartiere Savena, via Lombardia 36, si terrà un evento di presentazione delle Stanze del Silenzio e/o dei Culti. Le Stanze del Silenzio e/o dei Culti sono luoghi neutri, senza connotazioni religiose; sono spazi per fare silenzio, meditare, rigenerarsi, leggere, ricevere ascolto e conforto. L'incontro permetterà ...

Leggi tutto

5 idee per commemorare l'anniversario della morte di una persona cara

L'anniversario della morte di una persona amata è un giorno ricco di emozioni contrastanti: dolore, tristezza, nostalgia, talvolta persino felicità si intensificano e si uniscono nel ricordare i bei momenti trascorsi insieme.  In questo articolo, cinque idee per affrontare questo particolare giorno. Alcuni anniversari, poi, possono essere più difficili di altri, soprattutto se la perdita è relativamente ...

Leggi tutto

Nella chiesa di Matera dedicata alla morte

Sabato 4 maggio 2019, la nostra Associazione era a Matera per l'Assemblea annuale della Federazione Italiana Cremazione - FIC (ricordiamo che la nostra direttrice, Alice Spiga, è Segretario FIC).  Nel nostro peregrinare tra vicoli antichi e nuovi di questa meravigliosa città, che nel 2019 è stata eletta Capitale Europea della Cultura, ci siamo trovati di fronte a ...

Leggi tutto

Notizie

Cancro, oltre la tragedia privata

Vi invitiamo a leggere un interessante post della tanatologa Marina Sozzi, che sul suo blog Si può dire morte si è posta alcune domande molto importanti: al di là dell’innegabile tragedia privata, non sarebbe forse il caso di considerare il cancro come un problema socio-politico di grande complessità? E invece di soffermarsi soltanto sullo “stile di vita” e le abitudini alimentari del singolo individuo, non sarebbe forse opportuno capire qual è il peso effettivo che l’inquinamento ambientale ha nella diffusione di questa (come di altre) patologie?  Continua a leggere

Socrem Varese in tribunale a tutela di un Socio

LA CORTE DI CASSAZIONE ha riconosciuto a Socrem Varese il diritto di far rispettare la volontà crematoria di un associato che, per volere dei familiari, era stato inumato.
Il caso risale al 1996, quando al decesso di un socio regolarmente iscritto la cremazione fu impedita dalla moglie e dalla figlia. Il Comune autorizzò il seppellimento e la Società di Cremazione decise, in qualità di esecutrice testamentaria, di avviare un procedimento presso il Tribunale di Varese contro i familiari. Continua a leggere

Lettera aperta alle Socrem italiane

di Franco Lapini, presidente Federazione Italiana Cremazione
PREMETTO molto sinceramente che, se anche qualcuno dovesse sentirsi “disturbato” dalle mie considerazioni, non mi importa. Mi sentirei molto più in colpa per non aver esternato le mie convinzioni che per il pensiero di aver scosso qualcuno da un “assopimento” pluridecennale. La mia analisi sarà condivisa o no, non lo so. So solo che per il bene delle Socrem e, conseguentemente, della Federazione dobbiamo affrontare i problemi che abbiamo di fronte.

Continua a leggere

Statuto associativo: approvate le modifiche proposte dal Consiglio Direttivo

L’ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI che si è tenuta lo scorso 8 aprile ha deliberato l’approvazione di una serie di modifiche allo Statuto associativo. Queste modifiche sono state proposte dal Consiglio Direttivo con il solo scopo di semplificare e, al contempo, migliorare alcuni aspetti gestionali e procedurali senza cambiare in modo sostanziale la precedente versione del 2003.

Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie