SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Tornano le visite ai luoghi e ai simboli della morte nella città di Bologna

Da domenica 2 dicembre riprendono le visite di BolognAltrove, l'iniziativa ideata e promossa dalla nostra associazione per far scoprire i luoghi e i simboli della morte nella città di Bologna.  Il programma è stato come sempre creato insieme a Federica Dodi, co-ideatrice e co-organizzatrice di BolognAltrove, che ci guida con grande passione e impeccabile preparazione alla scoperta di ...

Leggi tutto

Disposizioni in merito alla vestizione del defunto

A partire dal 5 novembre 2018, la vestizione dei defunti, la tanatocosmesi e il confezionamento del feretro negli ospedali Maggiore e Bellaria di Bologna e nell'Hospice del Bellaria devono essere svolte dalle Imprese di Onoranze Funebri individuate dai famigliari.  Solo nel caso in cui la morte sia avvenuta per una malattia infettiva e diffusa, la vestizione e la ...

Leggi tutto

Un francese su due sceglie la cremazione

Venti anni fa, in Francia, una famiglia su cento sceglieva la cremazione. Oggi sono presenti quasi 180 poli crematori che superano le 230.000 cremazioni all'anno, una famiglia su tre sceglie la cremazione e un francese su due vorrebbe essere cremato. Quali sono i motivi che hanno decretato il successo della cremazione in Francia? Vediamoli insieme. La crescita della cremazione in ...

Leggi tutto

Nuovo studio sugli effetti della musica nelle terapie palliative

I pazienti che ascoltano musica suonata dal vivo, come parte integrante all'interno di un programma di cure palliative, si sentono meglio sia emotivamente sia fisicamente e necessitano di meno farmaci a base di oppioidi. Questo è quando dimostrato da un nuovo studio condotto negli USA. La ricerca è stata condotta nel corso del 2017 in due strutture sanitarie ...

Leggi tutto

Nasce la newsletter per i soci SOCREM Bologna

Cari Soci SO.CREM Bologna,  siamo lieti di informarvi che, oltre alla rivista SO.CREM Bologna Informazione, da oggi potete richiedere di ricevere anche una newsletter elettronica a voi dedicata, così da restare più facilmente in contatto con la nostra Associazione e non perdere gli aggiornamenti in materia di servizi, sconti e appuntamenti.  La newsletter viene inviata quattro volte all'anno ...

Leggi tutto

Notizie

Invito all’evento: Biotestamento, Fine Vita e Cure Palliative

Siamo lieti di invitarvi alla tavola rotonda dal titolo “Biotestamento, fine vita, cure palliative” che si svolgerà a Milano, in Piazza Cordusio, nell’ambito dei quindici giorni di mobilitazione straordinaria del Partito Radicale

L’evento si terrà venerdì 2 novembre 2018, dalle ore 17:00, e vedrà il coinvolgimento in qualità di relatore della Direttrice di SO.CREM Bologna: Alice Spiga. 

Continua a leggere

Fiction e film italiani: 7 errori sulla cremazione

Nei film sembra sempre tutto molto facile. Si prendono le ceneri di un defunto, si disperdono in mare, si trasportano da una parte all’altra dell’Italia (o del mondo) senza preoccuparsi troppo di “dettagli” come le autorizzazioni o i rischi che si possono correre. Ma è veramente tutto possibile? Quanto c’è di reale e quanto di finzione?  

In questo articolo, mettiamo in evidenza le imprecisioni e gli errori in materia di cremazione di un film italiano (18 anni dopo) e di una fiction italiana (Tutto può succedere), che ci permettono di fare chiarezza su un tema per noi così importante come la cremazione.    Continua a leggere

6 frasi per fare le condoglianze a un amico in lutto

Fare le condoglianze non è mai semplice, soprattutto quando chi soffre per un lutto è un caro amico. In queste circostanze, fatichiamo a trovare le parole perché è difficile confrontarsi con il dolore di una persona alla quale vogliamo molto bene e, più in generale, con il vuoto che la morte lascia sempre dietro di sé. 

La verità è che non esistono frasi giuste o sbagliate in assoluto, però possiamo darvi alcuni suggerimenti su che cosa potreste dire a un amico che sta soffrendo per la morte di una persona cara.   Continua a leggere

La pubblicità sulla cremazione che ha turbato Londra

Nel corso dell’estate 2018, ha destato grande scalpore una pubblicità sulla cremazione apparsa nella metropolitana di Londra. Nell’immagine, una giovane coppia in costume da bagno si rincorre su una spiaggia sabbiosa, con i piedi che sfiorano appena le onde del mare.

Sembrerebbe la pubblicità di un tour operator, se non fosse per un dettaglio: i bagnanti non tengono sotto braccio delle tavole da surf, ma delle bare di legno. L’annuncio offre un viaggio sola andata, tutto incluso, con temperature a 870°C che “arrostiscono” a un prezzo di 1,195 sterline (circa 1300 euro). Continua a leggere

3 modi per elaborare il lutto senza parlare

Ci sono momenti della vita in cui vorremmo esprimere le nostre emozioni, ma per una ragione o per l’altra, non riusciamo – o non vogliamo – parlarne. E allora, perché dovremmo forzarci a parlare, se siamo senza parole? 

Quando affrontiamo il dolore di una perdita, parlare non è l’unico modo sano per elaborare il lutto. La gestione silenziosa non è per forza sinonimo di ritiro o isolamento; ognuno di noi dovrebbe essere libero di trovare il veicolo che meglio ci permette di esprimere il dolore, come ad esempio la scrittura, la lettura, il disegno, la fotografiaContinua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie