Il disagio di parlare con chi ha subito un lutto

Una ricerca condotta nel Regno Unito ci permette di riflettere su l’importanza di imparare a gestire il dolore, il lutto e la morte non solo quando ci riguardano direttamente, a seguito del decesso di una persona cara, ma anche quando a soffrire è qualcun altro. 

Continua a leggere

Perché celebriamo funerali?

Sin dalla notte dei tempi, l’uomo ha sentito la necessità di celebrare riti funerari che potessero rispondere a molteplici bisogni, non solo a quello basilare della disposizione rispettosa del corpo. Il Dr. Alan D Wolfelt ha analizzato questi riti e ha messo in evidenza le motivazioni che ancora oggi spingono gli uomini a celebrare funerali. 

Continua a leggere

Una stanza dedicata al silenzio

Costituito a Modena all’inizio di questa estate, il Gruppo Nazionale per la Stanza del Silenzio e/o dei Culti. Il Comitato ha lo scopo di promuovere la creazione, all’interno di istituzioni e luoghi caratterizzati dal dolore e dalla sofferenza, di stanze aperte a tutti dove le persone possano contare su momenti di silenzio, di riflessione e di preghiera, senza sentirsi giudicati o in imbarazzo. 

Continua a leggere

Le nuove frontiere della cremazione

Le nuove frontiere della cremazione sono legate al concetto di cenere come nutrimento, finalizzato alla creazione di una nuova vita, affinché la morte non sia più solo sinonimo di perdita e di assenza.

Continua a leggere

Il mercato della cremazione in Germania

«In Germania, sul totale dei decessi, la cremazione ha raggiunto, nel 2014, una percentuale che si assesta tra il 44 e il 55%. Il totale dei forni crematori presenti in questa regione è di 158, suddivisi tra 85 a gestione privata e 73 appartenenti alla pubblica amministrazione».

Continua a leggere

Regolamento di Polizia Mortuaria Locale: ecco le principali novità

È ENTRATO IN VIGORE il nuovo Regolamento di Polizia Mortuaria Locale del Comune di Bologna. Le principali innovazioni introdotte riguardano la tumulazione dei defunti, la collocazione temporanea in cinerario delle urne, le concessioni di manufatti cimiteriali, loculi e sepolcri storici decaduti e le opere di manutenzione. 

Continua a leggere

Oggi parliamo di morte

di Christian Raimo

PARLIAMO DI QUELLO DI CUI PARLIAMO senza parlarne mai: parliamo di morte. Quest’anno, come al solito, sui giornali ne abbiamo parlato moltissimo, vittime del terrorismo, delle guerre, dei naufragi nel Mediterraneo, e poi i morti famosi, come David Bowie, Gianroberto Casaleggio, Prince, tanto da far sembrare il 2016 un anno più funesto degli altri.

Continua a leggere