SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati alla cremazione e alla successiva collocazione delle ceneri, anche in assenza di parenti o se i parenti sono contrari. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Vuoi essere cremato? Non serve scriverlo nelle DAT

Le disposizioni post mortem - come la cremazione o la donazione del corpo per scopi scientifici - non vanno inserite nelle Disposizioni Anticipate di Trattamento. Per quali motivi? Vediamoli insieme.  1. Le disposizioni post-mortem non rientrano nei trattamenti medico-sanitari Nel corso dell'udienza conoscitiva sul Registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento del Comune di Bologna, è stata l'Onorevole Donata Lenzi, ex ...

Leggi tutto

3 film per parlare di morte con bambini, adolescenti e adulti

Se non sai come parlare di morte, è molto probabile che ci sia un film che lo farà per te. La morte è infatti da sempre rappresentata nei film, sia che siano per bambini, per adolescenti o per adulti, con risultati ogni volta differenti.  articolo a cura di Alice Spiga - direttrice di SO.CREM Bologna Nei film, la morte ...

Leggi tutto

Che cosa significa affidare le ceneri a qualcuno?

Sfatiamo un mito molto comune: affidare l'urna a qualcuno non significa che l'affidatario potrà decidere che cosa fare delle ceneri. Tutt'altro! L'affidatario dovrà infatti custodire l'urna presso la propria abitazione di residenza fino al momento della propria morte; dopo il decesso, l'urna affidatagli dovrà tornare in cimitero.  Prima di proseguire oltre, facciamo un piccolo passo indietro, utile a ricordare che, ...

Leggi tutto

Gianluigi Bovini, demografo di Bologna durante il suo intervenuto al convegno "La cura al Centro: secondo atto"

Più anziani e più soli: chi si prenderà cura di noi? | Dati ISTAT

Lunedì 28 maggio, in occasione del Caregiver Day, abbiamo colto l'occasione per partecipare al convegno “La cura al centro: secondo atto”, organizzato dall'associazione CARER Emilia Romagna*.  Un incontro di grande interesse, che ci ha permesso di approfondire la figura del Caregiver Familiare in relazione ai mutamenti che il contesto sociale italiano sta vivendo.  Da un lato, come dichiarato dal demografo ...

Leggi tutto

Nasce la newsletter per i soci SOCREM Bologna

Cari Soci SO.CREM Bologna,  siamo lieti di informarvi che, oltre alla rivista SO.CREM Bologna Informazione, da oggi potete richiedere di ricevere anche una newsletter elettronica a voi dedicata, così da restare più facilmente in contatto con la nostra Associazione e non perdere gli aggiornamenti in materia di servizi, sconti e appuntamenti.  La newsletter viene inviata quattro volte all'anno ...

Leggi tutto

Notizie

SO.CREM Bologna ricorre al TAR

SO.CREM BolognaDOPO L’ESITO DELLA GARA indetta dal Comune di Bologna per l’assegnazione dei servizi cimiteriali, Ser.Cim Srl, in qualità di mandataria dell’ATI (Associazione Temporanea di Impresa) comprendente Socrembologna Srl, ha deciso di presentare ricorso al TAR. Il ricorso è stato notificato lo scorso 17 gennaio: tuttavia, a fronte del ricorso incidentale a sua volta notificato da CIMS Scrl (capogruppo dell’ATI aggiudicataria), i legali incaricati hanno deciso di rinunciare alla domanda cautelare già proposta per chiedere al TAR di pronunciarsi direttamente sul merito. Tale giudizio sarà espresso nell’udienza fissata per il prossimo 20 giugno: fino ad allora, non sapremo se SO.CREM Bologna avrà la possibilità o meno di ritornare alla gestione diretta dei servizi di cremazione nell’area metropolitana bolognese.

Continua a leggere

Il futuro dell’associazione dopo la gara comunale

SO.CREM BolognaChe cosa succederà adesso a SO.CREM Bologna?
NELLE ULTIME SETTIMANE abbiamo ricevuto numerose telefonate da parte dei nostri soci, preoccupati per ciò che hanno letto sull’esito della gara di assegnazione dei servizi cimiteriali, cremazione compresa. La gara, indetta dal Comune di Bologna dopo la decisione di HERA Spa di non rinnovare il contratto relativo alla gestione di questi servizi, si è conclusa lo scorso dicembre con l’aggiudicazione all’ATI (associazione temporanea di imprese) composta da C.I.M.S. Scrl (capogruppo), AMGA energia servizi Srl, CIF Srl, Sofia Krematorium Srl e Nova Spes Investimenti Srl. Questa cordata sarà titolare del 49% della nuova società a controllo pubblico che avrà il compito di gestire i servizi cimiteriali. Continua a leggere

Interviste ai testimonial

testimonial-socrem-bologna

Abbiamo intervistato dodici persone di estrazione professionale diversa e di età variabile tra i 18 e i 47 anni.

Li abbiamo chiamati “testimonial” anche se questo termine, ce ne rendiamo conto, è per certi versi improprio. Come scoprirete guardando i video, nessuno di loro aveva ancora effettuato una scelta consapevole verso la cremazione, e nessuno di loro è iscritto a una Socrem; infine, per molti il termine “cremazione” non è presente nel lessico quotidiano ed è, anzi, una parola quasi sconosciuta. Continua a leggere

Il Nuovo Polo Crematorio

targa Sala del Commiato Guido StanzaniIl nuovo Polo Crematorio di Bologna sorge nel cimitero di Borgo Panigale, con accesso da via Alcide De Gasperi. Grazie a forni moderni ed efficienti, la struttura è in grado di effettuare oltre 4.800 cremazioni all’anno, rispondendo così alle crescenti richieste dell’area metropolitana bolognese.

Il Polo va a sostituire l’Ara crematoria del cimitero della Certosa, i cui forni erano ormai diventati obsoleti. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie