E se il socio muore all’estero?

Chiediamo ai superstiti del socio di contattare la nostra Associazione, o direttamente (051241726) oppure tramite l’impresa scelta per il funerale.

Dobbiamo essere contattati perché: se la cremazione avviene all’estero, quindi senza il nostro coinvolgimento (ricordiamo che la disposizione alla cremazione depositata dai soci in SO.CREM è valida in Italia), abbiamo comunque bisogno di aggiornare la nostra anagrafica con il decesso del socio.

Se la salma viene rimpatriata in Italia, il socio verrà cremato sulla base della volontà depositata presso i nostri uffici, quindi dobbiamo essere coinvolti.