Chi può occuparsi di collocare le ceneri in cimitero?

Il diritto di decidere dove il defunto debba essere sepolto spetta in prima battuta al defunto stesso, che in vita potrebbe aver lasciato documentazione della propria volontà, in forma di testamento o disposizione testamentaria.

I nostri soci, infatti, possono mettere per iscritto anche la collocazione delle proprie ceneri in cimitero, incaricando una persona specifica che, dopo la morte, se ne potrà occupare.

Se il defunto non si è espresso in vita, spetta al coniuge e, qualora mancante, ai parenti in ordine di grado di parentela. Le pratiche possono essere svolte anche da amici o conoscenti, ma questi devono dichiarare che tutti gli aventi diritto sono informati e consenzienti. O che non ci sono aventi diritto.

Per approfondire: Come funzionano le concessioni cimiteriali? Articolo a pagina 10 di SO.CREM Bologna Informazione, 2-2019.