SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati sulla cremazione, nel pieno rispetto della dignità umana e del sentimento della pietas verso i defunti. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Una ricerca sul rapporto tra cremazione ed elaborazione del lutto

Alla luce del cambiamento in atto nelle pratiche funerarie nel Regno Unito, che vedono la cremazione in costante crescita, le università di Bath e di Utrecht hanno dato il via a un progetto multidisciplinare che intende esplorare la relazione tra la cremazione e il processo di elaborazione del lutto a 1/2 anni dal decesso.  Il progetto verrà portato avanti ...

Leggi tutto

Il testamento biologico è diventato legge

«Finalmente, pur con alcune contraddizioni, le Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT) sono state trasformate in legge. Lo stato Italiano si dota così di uno strumento di grande civiltà che riconosce il diritto del cittadino di disporre, anticipatamente, le proprie determinazioni in materia di trattamento sanitario». Così ha dichiarato Mario Spadini, Presidente della Federazione Italiana Cremazione, in un ...

Leggi tutto

Le visite di BolognAltrove da gennaio 2018

Anno nuovo, nuove visite! Da gennaio 2018 continuano infatti le visite di BolognAltrove, organizzate dalla nostra associazione per far scoprire i luoghi di Bologna che hanno un collegamento con il tema della morte. Da gennaio a marzo 2018, tanti saranno i luoghi raccontati da Federica Dodi che, con la sua passione e impeccabile preparazione (è laureata in storia ...

Leggi tutto

Quando l'arte aiuta a elaborare il lutto: un'intervista

Che cos'è l'Arte-Terapia? In che cosa consiste? In che modo può aiutare nel processo di elaborazione del lutto? Sono richieste doti artistiche? A queste e ad altre domande risponde la dott.ssa Gabriella Castagnoli, psicologa specializzata in Arte-Terapia. Dopo aver approfondito la musicoterapia, la meditazione Mindfulness e la scrittura terapia, abbiamo scelto di intervistare la dott.ssa Gabriella Castagnoli, psicologa specializzata ...

Leggi tutto

Leggi la nostra rivista online

Disponibile online l'ultimo numero della nostra rivista SOCREM BOLOGNA INFORMAZIONE - 2° semestre 2017, n°52, che viene spedita ogni sei mesi a tutti i nostri soci. Questo numero in particolare vede due importanti novità, che teniamo a mettere in evidenza. una nuova grafica, che abbiamo rinnovato perché fosse più rappresentativa della nostra associazione e di tutte ...

Leggi tutto

Notizie

Bologna, hospice pediatrico entro tre anni

hospiceLA FONDAZIONE Hospice Seràgnoli ha annunciato di voler aprire a Bologna, entro tre anni, il primo hospice pediatrico dell’Emilia-Romagna, che offrirà dieci posti per altrettanti bambini e le loro famiglie. La struttura, che sarà realizzata nelle vicinanze dell’Ospedale Bellaria, ha già ottenuto le autorizzazioni della Regione e dell’Ausl e l’approvazione da parte del Comune di Bologna: gestita direttamente dalla Fondazione in convenzione con le strutture sanitarie, potrà accogliere anche bambini provenienti da altre parti d’Italia. Continua a leggere

E’ online il nuovo sito “Vite speciali”

Vite specialiÈ nato Vite Speciali, l’unico sito italiano che tratta tutte le tematiche relative alla morte e al morire: non solo filosofia e cultura, ma anche informazioni pratiche (come scrivere un testamento, effettuare donazioni, scegliere un funerale) e psicologiche (affrontare un lutto, parlare della morte ai bambini), passando per argomenti della vita quotidiana di interesse generale. Continua a leggere

L’eutanasia? E’ pericolosa, senza una cultura della morte

Dal blog Cadoinpiedi.it, vi proponiamo un’interessante intervista alla tanatologa Marina Sozzi.

“In Belgio si discute sulla possibilità di estendere l’eutanasia ai minori. In Italia Vincenzo Di Sarno, detenuto nel carcere di Poggioreale, a Napoli, con un tumore al midollo, si è appellato al Presidente della Repubblica Napolitano “perché oramai sono allo stremo delle forze sia fisiche che mentali… mi conceda la pena di morte”.
Le discussioni sulla bioetica e sulla libera scelta di darsi la morte tornano ciclicamente. Ogni volta, accompagnate da mille dubbi. “Dietro le discussioni sull’eutanasia c’è sicuramente una grande paura di morire che è tipica della nostra società”, ha spiegato a Cadoinpiedi.it Marina Sozzi, tanatologa, autore di Sia fatta la mia volontà (Chiarelettere, 2014). Continua a leggere

Cure palliative, Lombardia prima in Italia

front6829773LA LOMBARDIA E’ AL PRIMO POSTO IN ITALIA per numero di posti letto e di strutture dedicate alle cure palliative. Ad affermarlo è una ricerca condotta da Eupolis Lombardia allo scopo di conoscere la diffusione delle cure palliative e della terapia del dolore nella regione dopo l’entrata in vigore della Legge 38 del 2010. Continua a leggere

Tanatologia: parla Francesco Campione

IL PROFESSOR FRANCESCO CAMPIONE, pioniere della Tanatologia in Italia, è stato intervistato dal Fatto Quotidiano online su una disciplina tanto antica quanto sconosciuta al grande pubblico. Con una formazione medico-psicologica alle spalle, Campione decise di dedicarsi allo studio della morte alla fine degli anni Settanta e nel 1995, di ritorno da un viaggio in Messico, fondò l’Istituto di Tanatologia. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie