SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati sulla cremazione, nel pieno rispetto della dignità umana e del sentimento della pietas verso i defunti. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

In viaggio con Camilleri per disperdere le ceneri di Pirandello

Condividiamo il video in cui Andrea Camilleri racconta il viaggio intrapreso per portare le ceneri di Luigi Pirandello dal cimitero di Verano in Roma ad Agrigento, con l'obiettivo di esaudire le sue ultime volontà. Dopo la morte di Pirandello, infatti, venne ritrovato un testamento in cui esprimeva le sue ultime volontà in merito al funerale e il desiderio di essere cremato e che le sue ceneri ...

Leggi tutto

Consigli di lettura sul tema del lutto: il romanzo di Domenico Dara

Le vacanze estive sono tradizionalmente il periodo in cui riusciamo finalmente a dedicare un po' di tempo alla lettura. Per questo motivo abbiamo deciso di consigliarvi un romanzo che certamente saprà appassionarvi, tenervi compagnia e, allo stesso tempo, vi permetterà di riflettere sul destino dell'uomo e sulla finitudine umana. Breve trattato sulle coincidenze è il romanzo di esordio ...

Leggi tutto

Nasce la guida alle agevolazioni per i nostri soci

In questa lettera ai soci, il Presidente di SO.CREM Bologna Vittorio Melchionda è lieto di presentare la nuovissima guida alle Convenzioni e Agevolazioni per gli Associati che raccoglie tante occasioni per risparmiare. Cari Soci, Sono lieto di presentarvi la prima edizione delle “Agevolazioni e Convenzioni per gli associati SO.CREM Bologna”, una guida tascabile che contiene gli sconti e ...

Leggi tutto

Michela Marzano e l'elaborazione del lutto: un romanzo da leggere

Dopo essere stata alla presentazione del libro "L'amore che resta" di Michela Marzano, presso le Librerie.coop Ambasciatori di Bologna, non ho potuto fare a meno di leggere questo romanzo: un romanzo toccante che ripercorrere il doloroso e lento processo di elaborazione del lutto di una madre che ha perso sua figlia.  di Alice Spiga - direttrice SO.CREM Bologna Il libro parla ...

Leggi tutto

Nuove tendenze dalla Gran Bretagna: i funerali a tema

Secondo gli ultimi dati diramati dalla Co-operative Funeralcare, due terzi (66%) degli adulti britannici sono propensi a optare per un funerale a tema, che rifletta le inclinazioni e le passioni del defunto e che diventi una celebrazione della sua vita.  Tradizionalmente, il funerale è una cerimonia tenuta in un ambiente formale dove gli amici e la famiglia ...

Leggi tutto

Notizie

L’eutanasia? E’ pericolosa, senza una cultura della morte

Dal blog Cadoinpiedi.it, vi proponiamo un’interessante intervista alla tanatologa Marina Sozzi.

“In Belgio si discute sulla possibilità di estendere l’eutanasia ai minori. In Italia Vincenzo Di Sarno, detenuto nel carcere di Poggioreale, a Napoli, con un tumore al midollo, si è appellato al Presidente della Repubblica Napolitano “perché oramai sono allo stremo delle forze sia fisiche che mentali… mi conceda la pena di morte”.
Le discussioni sulla bioetica e sulla libera scelta di darsi la morte tornano ciclicamente. Ogni volta, accompagnate da mille dubbi. “Dietro le discussioni sull’eutanasia c’è sicuramente una grande paura di morire che è tipica della nostra società”, ha spiegato a Cadoinpiedi.it Marina Sozzi, tanatologa, autore di Sia fatta la mia volontà (Chiarelettere, 2014). Continua a leggere

Cure palliative, Lombardia prima in Italia

front6829773LA LOMBARDIA E’ AL PRIMO POSTO IN ITALIA per numero di posti letto e di strutture dedicate alle cure palliative. Ad affermarlo è una ricerca condotta da Eupolis Lombardia allo scopo di conoscere la diffusione delle cure palliative e della terapia del dolore nella regione dopo l’entrata in vigore della Legge 38 del 2010. Continua a leggere

Tanatologia: parla Francesco Campione

IL PROFESSOR FRANCESCO CAMPIONE, pioniere della Tanatologia in Italia, è stato intervistato dal Fatto Quotidiano online su una disciplina tanto antica quanto sconosciuta al grande pubblico. Con una formazione medico-psicologica alle spalle, Campione decise di dedicarsi allo studio della morte alla fine degli anni Settanta e nel 1995, di ritorno da un viaggio in Messico, fondò l’Istituto di Tanatologia. Continua a leggere

Dolore fisico, servono nuovi passi avanti

fleboSECONDO QUANTO RIPORTATO nello studio europeo “Appeal” (Advancing the Provision of Pain Education And Learning), condotto sui programmi di studio di 242 facoltà di Medicina delle università di 15 stati europei, solo lo 0,2% dell’insegnamento totale è dedicato al dolore. L’82% delle facoltà considerate non ha poi un corso obbligatorio sul dolore, e in tutti i casi questo tema resta del tutto marginale.  Continua a leggere

Lutto: reazione fisiologica o patologia?

LUTTO 2COME E’ POSSIBILE STABILIRE una linea di confine tra il normale dolore che si prova per la scomparsa di una persona cara e la depressione vera e propria? La pubblicazione del DSM V, la quinta edizione del manuale psichiatrico di riferimento pubblicato dall’American Psychiatric Association, ha riacceso le discussioni su un tema delicato e controverso. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie