SO.CREM Bologna è un’associazione di promozione sociale che, dal 1889, custodisce e tutela le volontà dei propri associati sulla cremazione, nel pieno rispetto della dignità umana e del sentimento della pietas verso i defunti. Per favorire la diffusione della cultura cremazionista, senza distinzioni di fede o ideologia, SO.CREM Bologna organizza e promuove iniziative culturali, editoriali e di utilità sociale.
Continua a leggere

In evidenza

Il tuo 5per1000 a SO.CREM Bologna

Perché dovresti donare il tuo 5x1000 a SO.CREM Bologna? Come dovresti fare? In questo articolo, raccontiamo chi è SO.CREM Bologna e il suo impegno nella tutela, nella sensibilizzazione e promozione della cremazione in particolare e del morire, della morte e del post mortem in generale.  SO.CREM Bologna è un’associazione senza scopo di lucro impegnata nella tutela del diritto alla cremazione. ...

Leggi tutto

Visita i luoghi della morte con BolognAltrove

Con l’arrivo della primavera, e visto il crescente successo riscontrato, proseguono le visite di BolognAltrove, l'iniziativa organizzata e promossa dalla nostra Associazione per far scoprire i luoghi della morte della città di Bologna. Le visite saranno nuovamente condotte da Federica Dodi, laureata in storia medievale all'Università di Bologna, studiosa della storia della nostra città e del tema ...

Leggi tutto

Nuova urna a libro per i nostri soci

Per venire incontro alle esigenze manifestate dai famigliari dei nostri soci, da marzo 2018 la nostra associazione fornisce ai soci, gratuitamente, un nuovo modello di urna: un’urna a libro. Questo modello viene utilizzato soprattutto nella tumulazione delle ceneri in cimitero dove, per esigenze di spazio, si ha bisogno di un'urna di dimensioni il più possibile contenute.  I soci ...

Leggi tutto

Convegno su Testamento Biologico e Fine Vita: un grande successo

Successo senza precedenti per il convegno Testamento Biologico e Fine Vita: facciamo chiarezza, organizzato da SO.CREM Bologna e svoltosi sabato 10 marzo 2018 presso la sala Cappella Farnese di Palazzo d'Accursio a Bologna. Oltre 200 persone hanno affollato la Cappella Farnese, a dimostrazione del vivo interesse che questo argomento è in grado di suscitare, e non solo ...

Leggi tutto

Nasce la newsletter per i soci SOCREM Bologna

Cari Soci SO.CREM Bologna,  siamo lieti di informarvi che, oltre alla rivista SO.CREM Bologna Informazione, da oggi potete richiedere di ricevere anche una newsletter elettronica a voi dedicata, così da restare più facilmente in contatto con la nostra Associazione e non perdere gli aggiornamenti in materia di servizi, sconti e appuntamenti.  La newsletter viene inviata quattro volte all'anno ...

Leggi tutto

Notizie

Cure palliative: sulla legge 38 si può (e si deve) fare di più

LA XVI GIORNATA DI SAN MARTINO ha offerto alla Federazione Cure Palliative l’occasione per fare il punto della situazione sui passi avanti compiuti nell’applicazione della legge 38 sulle cure palliative. Nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Senato, il presidente della Federazione Luca Moroni ha sottolineato che “l’Italia vanta un quadro normativo esemplare a livello europeo e un impegno straordinario da parte delle organizzazioni che operano nelle cure palliative, ma ci sono aree in cui questa forma di assistenza è praticamente inaccessibile”. I dati, del resto, parlano chiaro: nonostante le cure palliative siano ormai largamente riconosciute come una forma di assistenza necessaria per chiunque sia colpito da un male incurabile, a cinque anni dall’entrata in vigore della legge 38 solo il 30% dei malati ha accesso a questo servizio. Continua a leggere

Italia: cremazioni al 20% nel 2014

LE CREMAZIONI EFFETTUATE IN ITALIA NEL CORSO DEL 2014 sono cresciute del 6,5% rispetto all’anno precedente, traducendosi in un aumento di 7.246 unità. A renderlo noto è SEFIT-Servizi Funerari Italiani, che come ogni anno ha pubblicato le statistiche sul settore evidenziando che nel 2014 sono state complessivamente effettuate 117.956 cremazioni di feretri contro le 110.710 del 2013. L’incidenza effettiva della cremazione sul totale delle sepolture ha raggiunto nel 2014 il 19,71%, e le regioni dove la cremazione è più diffusa – in termini di rapporto percentuale rispetto al dato nazionale – sono la Lombardia (24,8%), il Piemonte (16,1%) e l’Emilia-Romagna (13%). Continua a leggere

Il caso di Laura (dal blog “Finito e Infinito”)

“LE HANNO CONCESSO IL DIRITTO di porre fine alla propria vita perché malata di depressione. Ha solo 24 anni, Laura (nome di fantasia) e ha chiesto e ottenuto da un gruppo di medici del Belgio di poter morire dolcemente perché “la vita non fa per me”. La donna ha raccontato di soffrire di questa malattia da quando era bambina e di non farcela più, come riporta il giornale locale De Morgen. Continua a leggere

Bologna, aggiornate le tariffe cimiteriali

IL COMUNE DI BOLOGNA HA APPROVATO l’aggiornamento delle tariffe cimiteriali per l’anno 2015 con apposita delibera del 28 luglio scorso. In generale, le tariffe sono state incrementate dell’1,3% (in conformità a quanto previsto dal vigente Regolamento di Polizia Mortuaria), ma per alcune voci – come concessione loculi, allacciamento luce votiva, cremazione bambini e parti anatomiche – sono state introdotte significative agevolazioni. Continua a leggere

Seguici su

Facebook Twitter Youtube

Archivio Notizie