Inaugurata a Bologna la Scuola dei Diritti dei Cittadini

Presentata ufficialmente a Bologna La Scuola dei Diritti dei Cittadini, il nuovo percorso di studi e di approfondimenti nato su iniziativa dell’Associazione Achille Ardigò

La nuova Scuola intende porre i diritti del cittadino al centro di una riflessione sociologica, teorica e formativa, coinvolgendo istituzioni e associazioni che operano in territorio bolognese. 

Nel corso dell’anno, infatti, la scuola affronterà, in una serie di lezioni tenute da docenti del polo universitario bolognese:

  • Vecchi e nuovi diritti: una ricerca sui giovani dell’Università di Bologna
  • I diritti del cittadino alla cura
  • Diritti fondamentali e auto-costituzionalizzazione delle sfere civili
  • Diritti, immigrazione e Città Metropolitana
  • I diritti civili degli immigrati
  • La medicina e i diritti del paziente
  • Organizzazione della sanità e tutela dell’assistito
  • Diritti del cittadino e rivoluzione della Rete.

Su invito dell’Associazione Achille Ardigò, SO.CREM Bologna, che dal 1889 si occupa di promuovere e tutelare il diritto alla cremazione, ha assistito all’evento inaugurale della Scuola, tenuto giovedì 16 febbraio. 

Dopo i saluti istituzionali, la parola è stata ceduta all’ospite d’onore: Don Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna, che ha tenuto una Lezione Magistrale sul tema dei diritti. 

Discorso a Bologna di Don Matteo Zuppi

Nel suo discorso, Don Matteo ha sostenuto con vigore che lo studio dei diritti deve partire dalle esigenze dei più deboli, perché solo tutelando i diritti delle minoranze, si tuteleranno i diritti di tutti. 

In questo senso, Don Matteo ha posto l’accento sulla solidarietà, sull’aiuto tra gli uomini, ricordando che non dovrebbe esprimersi solo nei momenti di crisi e di urgenza, ma ogni giorno, venendo in soccorso di chi ha maggiormente bisogno. 

In chiusura di discorso, l’arcivescovo ha letto e commentato il bellissimo discorso tenuto da Papa Francesco in occasione del conferimento del Premio Carlo Magno, che potete ascoltare nel video sottostante: 

Per approfondire

Per chi fosse interessato, il programma completo de La Scuola dei Diritti dei Cittadini è disponibile sul sito dall’Associazione Achille Ardigò

SO.CREM Bologna sarà presente anche al prossimo appuntamento con La Scuola dei Diritti dei Cittadini (giovedì 2 marzo, ore 15.00), per assistere al saluto di Rosa Amorevole, Presidente del Quartiere Santo Stefano, e alla testimonianza di Virginio Merola, sindaco di Bologna

Per futuri aggiornamenti, potete seguirci su Facebook e su Twitter

 

Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie