Riti contemporanei tra funerale e cremazione: ne parliamo in TV

Il 3 maggio 2017 alle ore 11:10 e alle 17:10, SO.CREM Bologna torna in televisione per parlare dei riti funerari nell’Italia contemporanea, legati sia morte sia alla cremazione. L’appuntamento è su TRC Bologna, canale 15 del digitale terrestre.

Sala del Pantheon a Bologna

Nella foto: la Sala del Pantheon del cimitero monumentale della Certosa di Bologna. In questa sala è possibile celebrare funerali laici.

Protagonisti di questa quinta intervista televisiva saranno:

temi principali che verranno affrontati nel corso di questa quinta puntata saranno:

  1. I riti legati alla morte. Quale spazio è riservato loro all’interno della nostra società, che tende a rimandare quasi all’infinito il discorso sulla morte e sul morire?  
  2. I riti funerari laici. È vero che in Italia stentano a consolidarsi? Quali possono essere i motivi? È lo stesso anche in altre culture e società? 
  3. I riti legati alla cremazione. In Italia non esistono rituali consolidati legati alla cremazione, anche se quest’ultima viene scelta ogni giorno di più. Per quale motivo? È lo stesso anche in altre culture e società?

Grazie alla partecipazione della Dott.ssa Raimondi, cercheremo insieme risposte a questi quesiti, sperando di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dei rituali – tanto laici quanto religiosi – nel consolidamento e nella diffusione della pratica crematoria. 

La puntata andrà in onda il 3 maggio 2017 alle ore 11:10 e, in replica, alle 17:10 circa su TRC Bologna (canale 15 del digitale terrestre), all’interno del programma Detto tra Noi

Per approfondire

Le interviste televisive già andate in onda sono disponibili alla pagina INTERVISTE TELEVISIVE, insieme al programma completo dei temi che affronteremo in televisione fino a giugno 2017.  

 

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie