Le ceneri di cremazione diventano alberi: ne parliamo in TV

Mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 11:10 e alle 17:10, SO.CREM Bologna torna in televisione per la sesta intervista dedicata al tema della cremazione.

Per questa sesta intervista televisiva, la nostra associazione ha invitato Domenico Perilli, Presidente dell’Associazione TREES e ideatore del progetto Diventare Alberi. 

Il progetto prevede la realizzazione di un parco pubblico dove sarà possibile unire le ceneri di cremazione delle persone e dei rispettivi animali di affezione con piante, semi o alberi, nuovi o già esistenti, nel rispetto della biodiversità e delle disposizioni di fine vita del defunto.

Tra l’altro, da un punto di vista chimico la cenere contiene nutrienti come fosforo e potassio che aiutano la pianta nella fase di radicamento e assorbimento dell’acqua, coadiuvatola nella nascita e nella crescita. 

All’interno del parco, in aree opportunamente predisposte e contigue allo spazio destinato alle ceneri, saranno previsti sia momenti conviviali – concerti nel bosco, incontri di meditazione, di yoga, d’arte, di musica, laboratori per bambini e famiglie – sia momenti di ascolto, sostegno, accompagnamento alla morte e alla nascita. 

L’obiettivo primario del progetto è gettare le basi per la creazione di un nuovo modo di concepire l’idea di morte come parte integrante della vita, contribuendo socialmente a riconsiderare la preziosità della vita. 

I dettagli del progetto saranno raccontati in diretta televisiva dal citato Domenico Perilli e da Alice Spiga, direttrice di SO.CREM Bologna, da sempre partner del progetto Diventare Alberi. 

Appuntamento quindi mercoledì 7 giugno 2017 alle ore 11:10, e in replica alle 17:10, su TRC Bologna (canale 15 del digitale terrestre), all’interno del programma Detto tra Noi

Per approfondire

Le interviste televisive già andate in onda sono state tutte caricate sul canale YouTube di SO.CREM Bologna e sono disponibili alla pagina INTERVISTE TELEVISIVE.  

 

 

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie