Disposizioni anticipate di trattamento

Le disposizioni anticipate di trattamento (DAT) consistono in una manifestazione olografa rilasciata in condizione di lucidità mentale in merito alle terapie che si intende o non si intende accettare (tra queste anche l’idratazione o la nutrizione artificiale) nell’eventualità che l’individuo dovesse trovarsi nell’impossibilità di esprimere il proprio diritto di acconsentire o non acconsentire alle cure proposte.

La sottoscrizione delle DAT è un atto revocabile e modificabile che prevede la designazione di un fiduciario, al quale affidare le scelte fatte nel caso venga meno la sua condizione di comunicare in modo cosciente.

I nostri soci, se interessati a redigere le disposizioni anticipate di trattamento (DAT), possono fare riferimento a SO.CREM Bologna per:

  • Avere maggiori informazioni sulla la LEGGE 22 dicembre 2017, n. 219 denominata “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”;
  • Stipulare le DAT tramite notaio usufruendo di un prezzo convenzionato;
  • Chiedere il nostro supporto per redigere le DAT sotto forma di scrittura privata (che dovrà poi essere consegnata di persona presso il proprio Comune di residenza);
  • Chiedere l’invio del materiale informativo che elaboreremo a seguito del Convegno “Testamento Biologico e Fine Vita: facciamo chiarezza”.

Come contattarci?

SO.CREM Bologna
051241728
staff@socrem.bologna.it

Per approfondire

Leggi l’articolo Come fare testamento biologico

Seguici su
Facebook Twitter Youtube
Archivio Notizie